Opzioni di fatturazione mensile dei servizi firewall per maggiore semplicità e scalabilità

Negli ultimi anni, SonicWall ha notevolmente ampliato il suo portafoglio di prodotti e funzionalità, superando la crisi della supply chain, continuando a fornire ai clienti soluzioni con un costo complessivo di possesso (TCO) tra i più bassi del settore e utilizzando un approccio orientato a clienti e partner per sostenere la propria community di partner.

Per meglio soddisfare le esigenze di mercato dei fornitori di servizi gestiti (MSP) e dei fornitori di servizi di sicurezza gestiti (MSSP), SonicWall ha introdotto un’opzione di fatturazione mensile dei servizi di sicurezza firewall per vari livelli di protezione. Grazie a questa nuova opzione di acquisto, i partner possono offrire servizi migliori ai clienti che sono più sensibili ai prezzi, desiderano maggiore scalabilità o semplicemente non vogliono essere vincolati ai comuni contratti di servizi. Ora i clienti possono pagare una tariffa mensile per il pacchetto di servizi di cybersicurezza che meglio si adatta alle loro esigenze, il tutto senza impegno di durata.

In passato, i clienti acquistavano i servizi di sicurezza insieme al firewall e stipulavano un contratto di assistenza della durata di uno o tre anni. Ma le aziende odierne, alle prese con forze economiche volatili, contratti di lavoro agile e crescenti requisiti di sicurezza informatica, desiderano una maggiore scalabilità e flessibilità. Ovviamente gli MSP e MSSP, molti dei quali fanno parte della nostra community di partner, vogliono essere in grado di soddisfare queste esigenze dei loro clienti.

Questa nuova struttura di prezzi offre numerosi vantaggi ai nostri partner, ma uno dei principali è la semplicità.

A differenza dei programmi della concorrenza, non occorre seguire complicati sistemi di punti o mantenere un minimo di credito per conservare le licenze. I partner non devono sostenere alcun costo di acquisto iniziale: la fatturazione avviene successivamente, con un pagamento posticipato, anziché anticipato. In altre parole, i partner pagano per il consumo effettivo alla fine del mese, e gli utenti finali pagano solo quello che utilizzano.

Ecco un riepilogo dei vantaggi offerti dalla nuova opzione di fatturazione mensile dei servizi firewall per i partner MSSP/MSP SecureFirst:

  • Pacchetti di servizi di cybersicurezza avanzati: gli MSP ed MSSP approvati di SonicWall possono ora offrire ai clienti una fatturazione mensile per i rinomati servizi di cybersecurity di SonicWall, suddivisi in tre livelli di protezione convenienti per le appliance Gen 7: Threat Protection Security Suite, Essential Protection Security Suite e Advanced Protection Security Suite (vedi più avanti).
  • Nessuna necessità di ordini di acquisto: i processi standard richiedono spesso un ordine di acquisto e un ciclo di vendita. Questo metodo funziona bene per licenze uniche o a lungo termine, ma non è in linea con le moderne strategie degli MSSP e MSP e aggiunge complessità, maggiore impegno e altri ostacoli. L’opzione di fatturazione mensile dei servizi firewall di SonicWall offre la possibilità di pagamento a fine mese e senza impegno di durata per i pacchetti di servizi di sicurezza firewall, con provisioning integrato di fatture e licenze, riducendo in tal modo i costi iniziali.
  • Nessun rischio di mancare una scadenza: grazie alla comoda fatturazione mensile dei servizi di sicurezza firewall, gli MSSP e MSP approvati non corrono più il rischio di dimenticare la scadenza di contratti pluriennali. Ciò si traduce in un’esperienza migliore e ancora più sicura per i clienti, in quanto riduce la possibilità di rimanere senza una protezione essenziale.
  • Disponibile per hardware nuovo o esistente: gli MSSP/MSP hanno ora la possibilità di aggiungere servizi di sicurezza mensili ai firewall esistenti delle serie TZ e NSa di nuova generazione o di includere licenze per nuovi firewall già installati dai clienti. In questo modo, i partner possono offrire questa opzione senza dover aspettare che i loro clienti decidano di aggiornare il proprio hardware.
  • Automazione dei processi di fatturazione: per semplificare ulteriormente la procedura di fatturazione, i partner SonicWall possono integrare e automatizzare la fatturazione mensile dei clienti con strumenti di automazione dei servizi professionali (PSA) supportati, come ConnectWise e Autotask.
  • Potenti funzioni di reporting e analisi: aggiungendo ai servizi di sicurezza firewall una licenza SonicWall Network Security Manager (NSM), versione Essential o Advanced, i partner possono usufruire di ulteriori funzionalità di gestione, reporting e analisi mantenendo una conveniente struttura di fatturazione mensile
  • Ampliamento dell’offerta di servizi: i nuovi servizi di sicurezza firewall a fatturazione mensile sono abbinabili a servizi come Managed Endpoint Security, Managed Remote Access, Managed Cloud Application Security e Managed Email Security, formando così una piattaforma di sicurezza completa e approfondita per MSSP e MSP

Protezione, acquisto e prezzi: tutti i vantaggi per i clienti

I servizi di sicurezza firewall di SonicWall offrono rinomate tecnologie di cybersecurity come servizi di prevenzione delle intrusioni (IPS), controllo delle applicazioni, servizi di filtraggio dei contenuti (CFS), gateway anti-malware e SonicWall Capture Advanced Threat Protection (ATP) con la brevettata tecnologia Real-Time Deep Memory Inspection (RTDMITM).

Questi servizi proteggono i clienti in tempo reale da minacce come malware, ransomware, virus, intrusioni, botnet, spyware, trojan, worm e altri attacchi malevoli. Inoltre, senza il rischio che i servizi scadano senza preavviso, i clienti hanno la garanzia di una protezione 24 ore su 24 contro i cyber attacchi più avanzati e persistenti.

I clienti che desiderano usufruire dei servizi firewall a fatturazione mensile non devono neppure acquistare un codice prodotto (SKU): è sufficiente visitare il portale SonicWall e attivare i servizi desiderati in pochi  semplici clic.

Quale pacchetto è più indicato per i vostri clienti?

Per la fatturazione mensile sono disponibili tre pacchetti: Threat Protection Security Suite, Essential Protection Security Suite e Advanced Protection Security Suite.

A comparison table showcasing SonicWall's cybersecurity solution bundles.

Ecco una breve descrizione dei pacchetti:

  • Threat Protection Security Suite: questo pacchetto fornisce il livello di protezione più basilare e consente di bloccare le minacce note. Offre i servizi IPS, Gateway Anti-Malware, Application Control e molto altro, ed è disponibile solo per i firewall della serie TZ.
  • Essential Protection Security Suite: con l’aggiunta di Comprehensive Anti-Spam e Capture ATP con RTDMI, questo pacchetto è in grado di bloccare minacce note e sconosciute. Capture ATP è una sandbox multi-engine basata su cloud, progettata per identificare e bloccare attacchi finora sconosciuti e zero-day al gateway.
  • Advanced Protection Security Suite: questo pacchetto è in grado di bloccare minacce sconosciute su vasta scala. Le funzionalità di gestione offerte da Network Security Manager (NSM) Cloud Management e NSM Cloud Reporting fanno la differenza per gli MSP o i clienti con numerose unità. NSM offre un’unica console per gestire tutti i firewall SonicWall di un ambiente, con la possibilità di applicare una configurazione standard a tutte le unità. NSM aiuta inoltre a mantenere aggiornato il firmware, eliminando la necessità di installare gli aggiornamenti per ciascun apparato e il timore che un apparato non aggiornato possa essere sfruttato come punto d’ingresso per eventuali attacchi. Questa maggiore efficienza lascia agli amministratori più tempo per dedicarsi ad attività più importanti, come, ad esempio, prevenire le minacce e contrastare gli attacchi nel momento in cui si verificano.

Indipendentemente dal pacchetto scelto, i clienti avranno accesso al supporto 24/7 con aggiornamenti firmware, sostituzione dell’hardware e portale di assistenza online internazionale.

Come richiedere i servizi di sicurezza firewall mensili

La nuova opzione di fatturazione mensile è ora disponibile per i partner del programma MSSP di SonicWall. I partner MSP e MSSP SonicWall SecureFirst esistenti possono richiedere di utilizzare il modello di fatturazione mensile attraverso il portale per i partner.

Per maggiori informazioni sui servizi di sicurezza firewall di SonicWall potete leggere il riepilogo della soluzione.

SonicWall NSM 2.3.5 offre funzionalità di avviso avanzate

Gli avvisi e le notifiche sono aspetti critici dei sistemi di monitoraggio e gestione dei firewall. Gli amministratori dei SOC si affidano a questi avvisi per rilevare e correggere i problemi nel loro ambiente per la gestione della sicurezza di rete. Ma una sovrabbondanza di avvisi può aumentare i livelli di stress e contribuire al cosiddetto “affaticamento da avvisi”, ovvero la tendenza dei lavoratori esposti ad un gran numero di avvisi e allarmi ad ignorarli, riducendo la possibilità di agire rapidamente nel caso di una vera e propria emergenza.

Network Security Manager (NSM) di SonicWall consente agli amministratori di abilitare e disabilitare gli avvisi per tutti i firewall di un tenant da una postazione centrale. Gli amministratori possono scegliere gli eventi per i quali desiderano ricevere avvisi, abilitando gli avvisi che sono per loro importanti e disattivando il resto.

Gli avvisi di NSM sono completamente personalizzabili: gli amministratori possono selezionare la priorità, i destinatari e i canali per ogni avviso e specificare dove inviare le notifiche. Gli avvisi possono essere inviati per e-mail, oppure via SMS tramite l’integrazione con Twilio.

Alert Center e la dashboard di notifica di NSM consentono di visualizzare gli avvisi relativi a tutti i firewall di un tenant in un unico luogo, riducendo così i tempi di risposta a questi avvisi. I log degli eventi che hanno generato un avviso possono anche essere inoltrati a un server Syslog esterno, che a sua volta può essere integrato con un sistema di gestione dei ticket esterno come ConnectWise.

Learn about Customizable Alert Settings in SonicWall NSM 2.3.5.

NSM 2.3.5 offre un elenco completo di avvisi critici nelle seguenti categorie:

  1. Avvisi sulla gestione dei dispositivi: NSM monitora costantemente lo stato del firewall e invia un avviso in caso di eventi cruciali che mettono a rischio lo stato e la connettività del firewall. Gli amministratori possono abilitare avvisi relativi alla connettività dei dispositivi, ad esempio un’interfaccia, per essere informati quando la connessione con un dispositivo si interrompe o viene modificata localmente o non è sincronizzata con NSM. NSM offre anche avvisi relativi al firmware. Questi avvisi segnalano agli amministratori quando è disponibile un nuovo firmware, in modo che possano aggiornare i firewall alla versione più recente e avere la certezza che i firewall sono aggiornati con i miglioramenti e le patch più recenti. Un’altra novità di NSM 2.3.5 sono gli avvisi di failover per alta disponibilità (HA) e WAN. Gli amministratori possono utilizzare gli avvisi di failover HA per scoprire e analizzare rapidamente un guasto del dispositivo principale, il tutto mantenendo la continuità dei servizi IT attraverso un dispositivo secondario, configurato in modo identico a quello principale. Allo stesso modo, gli avvisi di failover WAN segnalano agli amministratori un guasto alla connessione WAN e il reindirizzamento del traffico verso una connessione di backup WAN attiva.
  2. Avvisi di configurazione del firewall: NSM è uno strumento fondamentale per applicare policy di sicurezza coerenti a tutti i firewall di rete. Se si verifica un errore durante l’invio della configurazione ai firewall di rete, NSM può generare un avviso per i commit non riusciti, in modo che gli amministratori possano intervenire e correggere gli errori prima di inviare nuovamente le configurazioni.
  3. Avvisi di autenticazione degli utenti: negli ambienti MSSP o aziendali con diversi utenti e amministratori, sono necessari rigorosi controlli di accesso degli utenti per impedire l’accesso non autorizzato al sistema. NSM è in grado di rilevare quando un utente accede o esce dal sistema e può emettere un avviso corrispondente.

SonicWall NSM offre due opzioni di licenza: NSM Essential e NSM Advanced. NSM Essential offre report per gli ultimi 7 giorni e avvisi limitati, mentre la licenza NSM Advanced offre 365 giorni di report e 30 giorni di analisi con ampie funzioni di notifica, tra cui avvisi VPN Site-to-Site, avvisi sull’utilizzo della rete, ecc.

Gli avvisi in caso d’interruzione della VPN sono importanti per gli ambienti di rete distribuiti in cui le sedi remote sono collegate alle filiali attraverso tunnel VPN. Gli amministratori possono utilizzare questi avvisi per analizzare e correggere i collegamenti VPN in caso di malfunzionamento e per mantenere una connettività di rete stabile e sicura.

Per maggiori informazioni, consultare le funzionalità di gestione centralizzata di SonicWall NSM o la Guida per amministratori di NSM.