Cinque volte impeccabile: SonicWall ottiene il quinto punteggio perfetto da ICSA Labs

SonicWall Capture ATP ha ottenuto il suo quinto punteggio perfetto in un test indipendente di ICSA Labs, confermando la leaderhip di SonicWall nella prevenzione delle minacce.

È trascorsa esattamente una settimana dal “National High Five Day” e manca proprio una settimana ai festeggiamenti del “Cinco de Mayo”. Ma quest’anno SonicWall ha i propri motivi per festeggiare il numero cinque: SonicWall Capture Advanced Threat Protection (ATP) con il brevettato Real-Time Deep Memory Inspection (RTDMI)™ si è appena aggiudicato il quinto punteggio perfetto consecutivo nei test indipendenti di ICSA Labs.

A partire dal primo trimestre del 2021, SonicWall Capture ATP ha rilevato il 100% delle minacce dannose nel corso dei test trimestrali, senza neppure un falso positivo. Questo significa che per 160 giorni di test continui, per un totale di 6.719 sessioni di test, SonicWall Capture ATP ha rilevato tutti i 3.131 campioni malevoli – la maggior parte dei quali erano stati creati non più di quattro ore prima. E lo ha fatto senza identificare neanche una volta per sbaglio le 3.588 applicazioni innocue sparse all’interno dei test.

“SonicWall ha ottenuto un punteggio perfetto per ben cinque volte consecutive nel corso di test con alcune delle minacce più sconosciute e insidiose – un traguardo senza precedenti fra tutti i fornitori esaminati” ha dichiarato Bill Conner, Presidente e CEO di SonicWall. “Questi test di terze parti in condizioni reali confermano chiaramente la leadership di SonicWall nel settore della cybersecurity e hanno un ruolo significativo nel nostro impegno a fornire prodotti di sicurezza di alta qualità.”

I risultati dei test del primo trimestre 2022, perfetti per la quinta volta consecutiva, riflettono non solo l’eccellenza ma anche la coerenza di SonicWall. Dal 19 gennaio al 19 febbraio 2022 è stato messo alla prova un firewall di nuova generazione SonicWall NSa 3600 dotato di Capture ATP e della brevettata tecnologia RTDMI™. E ancora una volta ha identificato correttamente tutti i 553 campioni malevoli (tasso di rilevamento del 100%) senza segnalare nessuna delle 578 applicazioni innocue (0% di falsi positivi).

Risultati reali, confermati dai test ATD di ICSA Labs

I test ATD (Advanced Threat Defense) di ICSA Labs valutano le soluzioni di sicurezza progettate per rilevare le nuove minacce che i prodotti di sicurezza tradizionali non riescono a scoprire.

Le soluzioni di sicurezza idonee vengono esaminate ogni trimestre per un minimo di tre settimane. In questo periodo di tempo, ICSA Labs sottopone le soluzioni di sicurezza avanzata dei fornitori idonei a centinaia di test composti da un insieme di applicazioni innocue, minacce nuove e minacce poco note. Queste minacce vengono inviate attraverso i vettori usati più frequentemente per colpire e violare le aziende, secondo il Data Breach Investigations Report di Verizon. I cicli di test valutano la capacità delle soluzioni ATD di rilevare minacce sconosciute e poco note, il tutto con il numero minimo di falsi positivi.

100% di efficacia. Una soluzione.

Il successo ininterrotto di SonicWall Capture ATP con RTDMI è dovuto essenzialmente a due fattori: la sua capacità di identificare le minacce anche più sofisticate ed elusive, e l’abilità di utilizzare ciò che apprende in questi processi, migliorando sempre più nel tempo.

SonicWall Capture ATP è un servizio sandbox multilivello progettato per contrastare le nuove forme di malware che riescono a eludere le tradizionali difese della rete.

La tecnologia RTDMI™ integrata in Capture ATP utilizza tecniche proprietarie di ispezione della memoria, monitoraggio delle istruzioni della CPU e machine learning per migliorare il riconoscimento e la mitigazione di cyber attacchi finora sconosciuti, comprese le minacce che le sandbox molto probabilmente non riuscirebbero a rilevare.

Poiché RTDMI è in grado di rilevare il codice maligno o i dati in memoria in tempo reale durante l’esecuzione, le minacce vengono rilevate anche se nel sistema non si verifica nessun comportamento dannoso o sospetto. In altre parole, la presenza di codice maligno può essere identificata prima che si verifichino comportamenti dannosi, ottenendo quindi un verdetto più rapidamente.

Inoltre, grazie alle tecnologie di intelligenza artificiale e machine learning integrate, RTDMI™ diventa sempre più efficiente ed efficace.

Nel 2021, la nostra tecnologia ha identificato un totale di 442.151 varianti malware mai viste prima, ovvero un aumento del 65% rispetto al 2020. Sebbene i dati per il 2022 non siano ancora stati rilevati, per 14 degli ultimi 16 trimestri fino alla fine del 2021 il numero di nuove varianti malware identificate ha superato quello rilevato nel trimestre precedente.

“Nel mondo imprevedibile e in rapida evoluzione delle attuali minacce è veramente difficile ottenere una convalida di terze parti in modo continuativo”, ha dichiarato Alex Dubrovsky, Vice Presidente della divisione Software Engineering & Threat Research di SonicWall. “I nostri cinque punteggi perfetti consecutivi sono la conferma della nostra visione e un traguardo importante per il team di SonicWall, da sempre impegnato a fornire alle aziende la migliore tecnologia di intelligence delle minacce.”

This post is also available in: Inglese Portoghese Francese Tedesco Spagnolo

Amber Wolff
Senior Digital Copywriter | SonicWall
Amber Wolff is the Senior Digital Copywriter for SonicWall. Prior to joining the SonicWall team, Amber was a cybersecurity blogger and content creator, covering a wide variety of products and topics surrounding enterprise security. She spent the earlier part of her career in advertising, where she wrote and edited for a number of national clients.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento