Annuncio dei sistemi operativi SonicWall SonicOSX 7.0 e SonicOS 7.0 per i firewall di prossima generazione

Le aziende stanno abbracciando la trasformazione digitale, che porterà ad una nuova èra all’insegna dell’attività sempre e dovunque. Grazie all’impiego di dipendenti flessibili e basata sul principio dell’impresa distribuita, la conseguente proliferazione di applicazioni e dati pone le organizzazioni di fronte a una grande sfida in termini di sicurezza.

Man mano che le imprese crescono, devono gestire in modo lungimirante la sicurezza in diversi luoghi: presso la sede centrale, presso le filiali software-defined (SD-Branch), presso i data center interni o in diverse posizioni del cloud. Queste posizioni non sono di tipo siloed, poiché le applicazioni e i dati si spostano dinamicamente tra loro, costringendo ad adottare misure di sicurezza conseguenti.

I firewall fisici e virtuali di SonicWall garantiscono una sicurezza di prestazioni elevate per moltissime imprese, ma per  proteggere tutti questi vettori di sicurezza è necessario avere la capacità di applicare coerentemente la politica di sicurezza giusta nel punto di controllo di rete giusto, tenendo presente che alcuni problemi di sicurezza possono essere riconducibili a politiche inefficaci o configurazioni errate.

Per garantire un efficace provisioning delle politiche, le imprese hanno bisogno di una visibilità dinamica su tutta la rete e di un approccio illimitato alla gestione delle politiche di sicurezza di rete.

L’architettura SonicOS o SonicOSX è l’elemento centrale di tutti i firewall fisici e virtuali di SonicWall, compresi quelli delle serie TZ, NSa, NSv e NSsp. I nostri sistemi operativi sfruttano le nostre tecnologie single-pass a bassa latenza brevettate Reassembly-Free Deep Packet Inspection® (RFDPI) e in attesa di brevetto Real-Time Deep Memory Inspection™ (RTDMI) per offrire una sicurezza altamente efficace riconosciuta in campo industriale, Secure SD-WAN , visualizzazione in tempo reale, networking privato virtuale ad alta velocità (VPN) e altre potenti funzioni di sicurezza.

Gli ultimi firewall serie TZ570/670 funzionano con il nuovissimo SonicOS 7.0, che si caratterizza per la sicurezza avanzata, la gestione semplificata delle politiche e funzioni essenziali per il networking e la gestione sia per le grandi imprese distribuite che utilizzano filiali SD-Branch di prossima generazione, sia per le PMI.

Con l’introduzione delle ultime versioni SonicOSX 7.0 e SonicOS 7.0, il sistema operativo SonicOS passa decisamente al livello successivo. L’architettura di SonicOSX 7.0 – completamente nuova – si caratterizza per la politica unificata (Unified Policy), che consente la gestione integrata di diverse politiche di sicurezza per i firewall aziendali come quelli SonicWall delle serie NSsp e NSv..

Questo aggiornamento del sistema operativo garantisce la compatibilità multi-istanza con i firewall della serie NSsp. La multi-istanza è la prossima generazione della multi-tenancy, dove ogni tenant è isolato, con risorse informatiche dedicate, per evitare la carenza di risorse.

SonicOSX 7 fornisce inoltre una politica unificata per i controlli da L3 a L7 con un unico complesso di regole su ogni firewall, mettendo a disposizione degli amministratori una posizione centralizzata per la configurazione delle politiche. Viene fornita con una nuova interfaccia web nata da un approccio radicalmente diverso, con una progettazione che mette l’utente in primo piano. L’interfaccia web di SonicOSX  presenta le visualizzazioni significative delle informazioni sulle minacce e visualizza avvisi azionabili che segnalano quando è necessario configurare politiche di sicurezza contestuali con la semplicità della modalità punta e clicca.

Oltre a essere più a misura di utente, la nuova interfaccia è anche più attraente rispetto alla versione classica. L’interfaccia, grazie alla visualizzazione centralizzata del firewall, presenta all’utente le informazioni sull’efficacia delle diverse regole di sicurezza, consentendogli di modificare in modo uniforme le regole predefinite per le funzioni antivirus, antispyware, filtraggio dei contenuti, prevenzioni delle intrusioni, filtraggio della geolocalizzazione IP e ispezione approfondita dei pacchetti del traffico crittografato del gateway. Con l’Unified Policy Engine, SonicWall rende possibile una modalità operativa più razionale, che riduce gli errori di configurazione e i tempi d’installazione, a tutto vantaggio della sicurezza generale.

La Unified Policy mette le organizzazioni in condizione di controllare il traffico dinamico che passa attraverso il firewall e fornisce visibilità e suggerimenti sulle diverse politiche che riguardano antivirus, antispyware, filtraggio dei contenuti, prevenzione delle intrusioni, filtraggio geo-IP, ispezione profonda dei pacchetti di traffico crittografato del gateway e via dicendo. Contribuisce inoltre a semplificare le attività di gestione, a ridurre gli errori di configurazione e a ridurre i tempi d’installazione, il che a sua volta contribuisce a migliorare le condizioni generali di sicurezza.

Per ulteriori informazioni visitare www.sonicwall.com/sonicos

Srudi Dineshan on Twitter
Srudi Dineshan
Product Marketing Manager | SonicWall
As the product marketing manager for the SonicWall secure wireless access product line, Srudi is responsible for marketing strategies, content creation and product launches. Prior to her role at SonicWall, she served as a competitive technical marketing engineer with Aruba Networks. During this time, she worked on multiple competitor solutions and gained over four years of wireless expertise. Srudi holds an M.S. in Telecommunication and Network Management from Syracuse University and various certifications such as CWNA, CCNA, SPM and PMC.
0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply