La nuova soluzione SD-Branch e gli switch multigigabit di SonicWall per proteggere aziende e filiali distribuite

Non c’è nulla di normale nella “nuova normalità operativa”. Negli ultimi mesi si è avuto un cambiamento completo del nostro modo di pensare il lavoro, e per via del numero decisamente maggiore di dipendenti che lavorano in remoto rispetto al passato, che ha comportato un aumento senza precedenti dei punti di esposizione e dei rischi, il modello tradizionale di cibersicurezza si sta rivelando palesemente inadeguato.

Poiché i cibercriminali sferrano attacchi contro tutti coloro che ritengono vulnerabili, non basta abilitare il telelavoro. Per garantire realmente la continuità aziendale è necessario rendere sicure e ripensare le reti massicciamente distribuite, ricorrendo a una piattaforma in grado di bloccare il numero in costante crescita delle minacce, sia quelle note, sia quelle sconosciute.

Per aiutare la vostra organizzazione ad affrontare le sfide poste da questa nuova realtà della cibersicurezza, SonicWall sta introducendo tre nuove soluzioni: SonicWall SD-Branch, gli switch SonicWall e SonicWall Capture Client 3.0.

SonicWall SD-Branch

Molte aziende devono mettere in sicurezza le filiali e i punti vendita, ma spesso non è possibile – o conveniente – utilizzare a tal fine tecnici informatici presso le singole sedi. SonicWall SD-Branch consente alle organizzazioni di fornire una connettività senza soluzione di continuità adeguandola alle esigenze di aumento della larghezza di banda e di effettuare l’upgrade delle reti presso le sedi remote in modo rapido e con un valido rapporto costi-benefìci.

Secure SD-Branch è una soluzione completa che abbina alla potenza della tecnologia delle SD-WAN sicure , delle reti wireless sicure e delle reti locali cablate  i vantaggi dell’installazione zero-touch. Grazie alle funzioni di Capture Security Center basate sul cloud, la gestione, la reportistica e l’analisi sono centralizzate per tutte le sedi in un unico pannello di controllo e rese accessibili da qualsiasi dispositivo abilitato per l’accesso ad Internet.

SonicWall Switches

Il passaggio al telelavoro ha comportato un drastico aumento delle applicazioni che richiedono molta larghezza di banda, il che può saturare la capacità delle reti delle filiali. Al tempo si è avuta una crescita esponenziale delle esigenze di monitoraggio, gestione e aggiornamento continuo di un numero sempre crescente di dispositivi di rete in più filiali, con conseguenti difficoltà soprattutto per quelle che non dispongono di tecnici informatici specializzati.

Gli switch SonicWall hanno prestazioni cablate multi-gigabit, che consentono di adeguare rapidamente le reti delle filiali tramite installazione remota. Disponibili in sette modelli – da 8 a 48 porte gigabit e 10 gigabit ethernet – gli switch SonicWall consentono di gestire il numero in continua crescita di dispositivi mobili e per l’Internet delle cose presenti nelle sedi delle filiali e garantiscono le prestazioni di rete necessarie per supportare le applicazioni in modalità cloud. Inoltre, gli switch SonicWall si integrano perfettamente nell’ecosistema SonicWall esistente, contribuendo a unificare le condizioni di sicurezza delle reti. Si tratta di prodotti compatibili SD-Branch, gestiti tramite firewall, localmente o tramite il Capture Security Center basato sul cloud di SonicWall, per la gestione unificata, da un unico pannello di controllo, dell’intera infrastruttura SonicWall.

SonicWall Capture Client 3.0

SonicWall Capture Client 3.0 permette al personale di lavorare in remoto senza doversi preoccupare delle minacce avanzate, consentendo al tempo stesso agli amministratori la visibilità e la possibilità di estendere le protezioni standard agli endpoint remoti. SonicWall Capture Client 3.0 è l’ultima aggiunta alla nostra piattaforma leggera e unificata di protezione degli endpoint e presenta numerose funzioni nuove e migliorate.

Il filtraggio dei contenuti completo basato sul cloud di Capture Client 3.0 consente di estendere facilmente agli utenti non collegati il filtraggio dei contenuti basato sulla rete. Inoltre dispone della funzione di controllo del traffico HTTP e HTTPS, oltre alla possibilità di assegnare le esclusioni per le applicazioni affidabili e di mettere nella blacklist quelle inaffidabili. Capture Client consente anche la visibilità in tempo reale delle applicazioni e identifica le vulnerabilità.

Partendo da Capture Client 3.0, gli amministratori possono sfruttare le proprietà di Azure Active Directory per l’assegnazione granulare delle politiche basata sulle categorie, come l’appartenenza a un gruppo, indipendentemente dal fatto che la directory sia ospitata in azienda o nel cloud.

Capture Client 3.0 è compatibile con l’agente SentinelOne di Linux, per estendere ai server Linux le funzioni antivirus di prossima generazione. Questa funzione consentirà ai clienti di salvaguardare i carichi di lavoro basati su Linux, indipendentemente dal fatto che si trovino in azienda o nel cloud.

Offerta limitata nel tempo: il pacchetto di cibersicurezza illimitata

Per un periodo di tempo limitato SonicWall offre l’opportunità di risparmiare su queste e altre soluzioni, usufruendo di un pacchetto di cibersicurezza illimitata personalizzato. Ma soprattutto, più acquisti, più risparmi. È sufficiente acquistare un prodotto avente diritto alla promozione per ottenere sconti incrementali per un massimo di altri cinque prodotti per una soluzione completa. Visitate la nostra pagina ufficiale delle promozioni oppure rivolgetevi ad un esperto di sicurezza di SonicWall di fiducia che vi aiuterà a realizzare e migliorare le condizioni di sicurezza nel modo migliore.

Jayant Thakre
Vice President of Products | SonicWall
As Vice President of Products, Jayant Thakre is using his passion for cybersecurity to help make the Internet a safer place. In his current role, Jayant is responsible for leading the Product Management and Product Marketing teams at SonicWall. Jayant has a master’s degree in business administration from Santa Clara University in the U.S., and a bachelor’s degree in electrical engineering from Nagpur University in India. He loves to read, enjoys playing guitar and golfs whenever possible.
0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply